Ben-Hur: il nuovo trailer e la corsa delle quadrighe in un’inedita featurette

0
978
Jack Huston plays Judah Ben-Hur in Ben-Hur from Metro-Goldwyn-Mayer Pictures and Paramount Pictures.
Photo credit: Philippe Antonello © 2016 Paramount Pictures and Metro-Goldwyn-Mayer Pictures Inc. All Rights Reserved.
Jack Huston plays Judah Ben-Hur and Morgan Freeman plays Ilderim in Ben-Hur from Metro-Goldwyn-Mayer Pictures and Paramount Pictures.
Photo credit: Philippe Antonello © 2016 Paramount Pictures and Metro-Goldwyn-Mayer Pictures Inc. All Rights Reserved.
Paramount Pictures ha pubblicato su YouTube un nuovo spettacolare trailer di Ben-Hur (qui il primo poster), rivisitazione in chiave pop dell’epico kolossal di William Wyler con Charlton Heston ispirato all’omonimo romanzo dello scrittore Lew Wallace.
Diretto da Timur Bekmambetov e scritto da Keith Clarke e John Ridley, il film vede nel cast Jack Huston (Giuda Ben-Hur)Toby Kebbell (Messala), Morgan Freeman (sceicco Ilderim), Nazanin Boniadi (Esther) e Rodrigo Santoro (Gesù).
E’ stata diffusa, inoltre, un’inedita featurette che ci porta all’interno del Circo di Antiochia per assistere all’iconica corsa delle quadrighe, sequenza entrata nell’immaginario collettivo e tra le più famose della storia del cinema, che verrà riproposta nella pellicola.
Il remake di Ben-Hur uscirà negli Usa il 12 agosto e in Italia l’8 settembre (release inizialmente prevista per l’11 agosto).
Trovate i contenuti video qui sotto:

A seguire la sinossi ufficiale:
BEN-HUR racconta l’epica vicenda di Giuda Ben-Hur (Jack Huston), un giovane dalle nobili origini che è falsamente accusato di tradimento dal proprio fratello adottivo Messala (Toby Kebbell), ufficiale dell’esercito Romano. Privato del titolo, separato dalla famiglia e dalla donna che ama (Nazanin Boniadi), Giuda è costretto in schiavitù. Dopo anni passati per mare, Giuda fa ritorno alla propria terra d’origine per cercare vendetta, ma trovando invece la salvezza. Basato sull’indimenticata opera di Lew Wallace, Ben-Hur, una storia di Cristo, vede la partecipazione anche di Morgan Freeman e Rodrigo Santoro.