Alien: Covenant, Noomi Rapace tornerà nel ruolo di Elizabeth Shaw

0
247
alien covenant
Il logo ufficiale di Alien: Covenant
Solo pochi mesi fa, vi avevamo riportato la scelta del regista Ridley Scott di escludere Noomi Rapace dal cast di Alien: Covenant, secondo capitolo della trilogia di prequel di Alien, inaugurata nel 2012 con Prometheus.
Stando a quanto riportato da Deadline, pare proprio che il filmmaker abbia invece cambiato idea e optato per il ritorno dell’attrice nei panni dell’archeologa Elizabeth Shaw, al fianco di Michael Fassbender e Katherine Waterston.
Come dichiarato da Janty Yates, costumista e abituale collaboratrice di Scott, il film sarà ambientato 10 anni dopo i fatti narrati in Prometheus e si concentrerà in particolare sul personaggio dell’androide David (Fassbender) e su quello della protagonista femminile Daniels (Waterston).
Ecco la sinossi ufficiale:
“Ridley Scott ritorna nell’universo da lui creato in Alien con Alien: Covenant, il secondo capitolo della trilogia prequel iniziata con Prometheus e che si collegherà direttamente all’opera di fantascienza del 1979.
Diretta verso un pianeta remoto ai confini estremi della galassia, la ciurma della navicella Covenant scopre un presunto paradiso inesplorato che in realtà è un mondo oscuro e pericoloso. L’unico abitante è il “sintetico” David (Michael Fassbender), sopravvissuto della fallimentare spedizione Prometheus.”
Scritto da Jack Paglen e Michael Green, Alien: Covenant arriverà nelle sale statunitensi il 6 ottobre 2017.