Alicia Vikander sceglie Bourne 5 e abbandona Assassin’s Creed; al suo posto Ariane Labed

0
807

AliciaVikander

La fidanzata di Michael Fassbender ha scelto Matt Damon, ma solo per la parentesi di un film.
La giovane Alicia Vikander ha deciso di affiancare l’attore simbolo della saga ‘spy’ nel cast del quinto capitolo diretto da Paul Greengrass, dove farà il suo ritorno Jason Bourne dopo la parentesi in The Bourne Legacy dell giovane agente Aaron Cross interpretato da Jeremy Renner. Nel cast del film, in uscita il 29 luglio 2016 ci saranno inoltre, a meno di particolari imprevisti, Julia Stiles Viggo Mortensen.
Una decisione a cui ha fatto seguito l’abbandono del ruolo in Assassin’s Creed, adattamento della serie epic-fantasy di videogiochi con protagonisti Michael Fassbender e Marion Cotillard, affidato all’estro del regista Justin Kurzel per il lancio sul grande schermo.
A tempo record, la 20th Century Fox sembra aver già ‘rimpiazzato’ la Vikander: al suo posto è stata contattata Ariane Labed, vista allo scorso Festival di Cannes nell’ultima fatica del greco Yorgos Lanthimos The Lobster e apprezzata in Before Midnight di Richard Linklater, la quale sembra aver accettato subito la proposta della produzione, anche se al momento non è chiaro ancora quale sarà la sua parte così come è sconosciuta l’identità della trama tenuta per ora ‘ermeticamente’ sotto chiave.
Ariane Labed nel film Before Midnight di Richard Linklater
Ariane Labed nel film Before Midnight di Richard Linklater
Vi terremo aggiornati su ulteriori novità relative ad entrambi i progetti.