World War Z 2: Juan Antonio Bayona abbandona la regia

0
73

juan-antonio-bayona-4-700x430

È ufficiale!
Juan Antonio Bayona ha abbandonato la regia di World War Z 2, seguito del blockbuster del 2013 interpretato da Brad Pitt, per impegni inderogabili presi in precedenza con la produzione del fantasy A Monster Calls (in Italia conosciuto come Sette Minuti Dopo La Mezzanotte), tratto da un celebre romanzo per ragazzi dello scrittore americano Patrick Ness (ma ideato inizialmente dalla splendida mente della scrittrice Siobhan Dowd, morta a soli 47 anni).
“A causa di impegni pre-esistenti, Bayona non potrà fare World War Z 2 quest’anno, come è nostra intenzione fare. E’ un regista meraviglioso e speriamo di lavorare presto con lui”
La Paramount Pictures ha rassicurato tutti i fan facendo sapere che il film si farà e le riprese inizieranno quest’anno per far si che possa uscire il 9 giugno 2017, release fissata da tempo. Inizia così la caccia al nuovo filmmaker che avrà il compito di trasporre sul grande schermo la sceneggiatura scritta da Steven Knight e revisionata da Dennis Kelly.
Con un incasso mondiale di ben 540 milioni di dollari, World War Z non ebbe meno travaglio di questo sequel; infatti a causa di problemi alla produzione il regista Marc Foster dovette girare delle scene aggiuntive ma ebbe lo stesso un grande successo.
Vi terremo aggiornati sulle scelte della major, restate con noi!