Ufficiale: Denis Villeneuve dirigerà il sequel di Blade Runner con il ritorno di Harrison Ford nei panni di Rick Deckard

3
13
denis_villeneuve_s
I numerosi fan di “Blade Runner”, capolavoro fantascientifico di Ridley Scott datato 1982, saranno felici di sapere che Harrison Ford, storico protagonista dell’opera originale, tornerà nuovamente a vestire i panni dell’agente Rick Deckard nel tanto atteso seguito, i cui lavori prenderanno ufficialmente il via nell’estate del 2016; prima di allora, vedremo l’attore statunitense comparire in “The Age of Adaline” per la Lionsgate e riprendere il ruolo di Han Solo in “Star Wars VII: Il Risveglio della Forza” per la Disney.
Inoltre, stanno per concludersi le trattative che vedono il canadese Denis Villeneuve prendere in mano le redini dei lavori in qualità di regista. Fattosi notare grazie al lungometraggio in lingua francese “La Donna che Canta”, candidato all’oscar come ‘Miglior Film Straniero’, e al successivo “Prisoners”, produzione americana con protagonisti Hugh Jackman e Jake Gyllenhaal, Villeneuve è attualmente impegnato nella realizzazione del thriller “Sicario”, interpretato da Emily Blunt, Josh Brolin e Benicio Del Toro.
Nel 2011 Alcon Entertainment ha acquistato i diritti di “Blade Runner” da Bud Yorkin, che tornerà comunque in veste di produttore insieme ai co-fondatori della Alcon Andrew A. Kosove e Broderick Johnson, al fine di realizzare un duplice progetto, composto da un sequel e un prequel. Basato su un’idea di partenza di Ridley Scott e Hampton Fancher (scrittore della pellicola originale), “Blade Runner 2” è stato sceneggiato dallo stesso Fancher in coppia con Michael Green e vedrà Frank Giustra e Tim Gamble, AD della Thunderbird Films, coprire il ruolo di produttori esecutivi.