The Irishman: Robert De Niro sarà ringiovanito grazie all’uso della tecnologia

0
706
robert de niro the irishman martin scorsese
the irishman
The Irishman: Robert De Niro e Al Pacino saranno ringiovaniti con l’uso della tecnologia
Mentre attendiamo l’uscita di Silence, Martin Scorsese ha avviato la produzione del film corale The Irishman.
Il gangster movie, tratto dal romanzo di Charles Brandt dal titolo I heard You paint a Houses, racconterà la storia di Frank “The Irishman” Sheeran, criminale implicato nella scomparsa del sindacalista Jimmy Hoffa.
La notizia straordinaria riguarda Robert De Niro, protagonista insieme ad Al Pacino, Joe Pesci ed Harvey Keitel. L’attore 73enne sarà infatti ringiovanito attraverso una serie di tecniche innovative, utilizzate in passato per Il Curioso Caso di Benjamin Button.
A spiegarlo è stato il produttore Gaston Pavlovich:
“Si tratta di una straordinaria tecnologia. Non si usano protesi, make-up, si possono usare le parti recitate e la tecnologia può mostrare gli attori in diverse fasi della vita. Abbiamo visto dei test ed è straordinario. Abbiamo potuto filmare Bob e semplicemente realizzare una scena e l’abbiamo vista come se avesse 20, 40, 60 anni. Non vediamo l’ora di lavorare a The Irishman… Provate a immaginare che aspetto aveva De Niro all’epoca del film Il padrino – Parte seconda, è più o meno come lo rivedrete.”
Sarà emozionante e di grande impatto vederlo giovane come quando debuttò con Scorsese nel 1973 in Mean Streets – Domenica in Chiesa, Lunedì all’Inferno.
Le riprese di The Irishman partiranno il prossimo anno. In Italia, il lungometraggio sarà distribuito da Lucky Red nel 2018.