The Irishman: Netflix blocca l’uscita nelle sale del film?

0
418
the irishman
the irishman netflix scorsese
The Irishman: 125 milioni di dollari di budget, Netflix blocca l’uscita nelle sale?
A pochi giorni di distanza dal 75esimo compleanno di Martin Scorsese si torna a parlare dell’attesissimo film corale The Irishman.
Il film, prodotto da Netflix, avrà un budget record di 125 milioni di dollari. Il motivo, oltre al cachet di grandi nomi come Al Pacino, Joe Pesci e Harvey Keitel, sono le costose e innovative tecniche digitali per ringiovanire il protagonista Frank Sheeran, interpretato da Robert De Niro.
La Paramount ha abbandonato il progetto a causa dell’alto budget, facendo così scendere in campo il colosso dell’intrattenimento via streaming.
Questo però comporterà dei problemi notevoli: il film arriverà mai nelle sale cinematografiche?
Secondo Julia Fontaine, dirigente pubblicitario appena arrivata a Netflix da Lionsgate, è ancora troppo presto per parlarne.
Quello che è certo è che Martin Scorsese sta lavorando per farlo uscire nelle sale 2 settimane prima che sulla piattaforma.
Tratto dal libro di Charles Brandt I Heard You Paint Houses e adattato in sceneggiatura da Steven Zaillan (Gangs of New York)il film racconterà la storia di Frank “The Irishman” Sheeran (De Niro). Il noto gangster ebbe un ruolo chiave nella scomparsa del sindacalista colluso con la Mafia Jimmy Hoffa (Al Pacino).
Il lungometraggio vede Joe Pesci nei panni del boss della Northeastern Pennsylvania Russell Bufalino, membro di una delle famiglie mafiose italo-americane più conosciute. Nel cast figurano anche Ray Romano (un legale colluso con la mafia), Harvey Keitel (il boss Angelo Bruno, soprannominato “il padrino gentile”), Bobby Cannavale (il killer Joe Gallo della famiglia mafiosa Colombo), Jack Huston, Stephen Graham e Kathrine Narducci.
Tra le new entry Anna Paquin nei panni di Peggy Sheran, figlia di Frank.
Fonte: Variety