Suspiria: Dakota Johnson e un’irriconoscibile Tilda Swinton nelle prime foto dal set

0
349
suspiria foto remake
suspiria foto
L’Accademia di danza di Friburgo in una foto del film Suspiria
La rivista People ha pubblicato le prime foto dal set tedesco di Suspiria, nuovo adattamento del classico di Dario Argento del 1977, diretto da Luca Guadagnino.
Nelle immagini possiamo ammirare Dakota Johnson e una Tilda Swinton totalmente irriconoscibile nei panni di un anziano che sarà la controparte maschile dell’iconica vicedirettrice Madame Blanc.
Prodotto dagli Amazon Studios, il lungometraggio non sarà un vero e proprio remake ma una rivisitazione, come ribadito dal regista e dell’attrice Mia Goth che ha dichiarato:
“Quello che vi posso dire in questo momento è che il pubblico sarà piacevolmente stupito nel vedere che non è veramente un remake. Penso che le persone saranno sconvolte. Davanti a Dario Argento e il suo Suspiria bisogna solo inchinarsi, ma noi volevamo fare completamente un’altra cosa. Luca ha un occhio molto attento all’estetica, credo che visivamente sarà spettacolare.”
Ecco gli scatti:

dakota johnson suspiria remake

Ambientato in una delle più prestigiose scuola di danza a Friburgo, nelle terra della Foresta Nera, nella parte sud-occidentale della Germania, Suspiria racconta la storia di Susy Benner (Suzy Bannion nella versione inglese)una ballerina che decide di approfondire i suoi studi di danza iscrivendosi alla Tanz Akademie. Quando inizieranno a sparire delle ragazze capirà che la scuola è in realtà una copertura per lo studio delle scienze occulte fondata da una delle più potenti e malvagie streghe d’Europa, la Regina Nera Elena Marcos.
Susy Benner/Bannion sarà interpretata da Dakota mentre Tilda Swinton sarà Madame Blancla vicedirettrice della scuola.
A interpretare la Mater Sospirorium, la Madre dei Sospiri Elena Marcos, sarà l’attrice e modella polacca Malgorzata Bela; con lei anche la giovane Chloë Grace Moretz e la divina Jessica Harper, protagonista del cult originale, nel ruolo di Anke.
Il film è ambientato nella Berlino degli anni ’70 e in qualche modo renderà omaggio al Cinema del grande Rainer Werner Fassbinder, uno dei più grandi esponenti del Cinema Tedesco degli anni ’70-’80.
Fonte: People