Soldado: Josh Brolin lo definisce “Più violento e ambizioso di Sicario”

0
117
sicario-soldado-brolin-del-toro-1
Soldado: Josh Brolin lo definisce “Più violento e ambizioso di Sicario”
Durante un’intervista con ColliderJosh Brolin ha avuto modo di svelare nuovi dettagli su Soldado, sequel di Sicario (2015) diretto da Stefano Sollima (Suburra, ACAB).
L’attore lo ha così definito:
Credo sia più crudo, in tutti sensi. I personaggi sono più violenti e lo è il film in generale. È molto più ambizioso, di proporzioni maggiori. Quando l’ho visto, è stato come con Sicario: mi è sembrato un film molto piccolo e intimo. Mi chiedo sempre perché anche i film più grandi non possano essere altrettanto intimi. Perché devono essere così freddi? Credo che Soldado sia un perfetto esempio: è estremamente intenso, pieno di suspence e tratta tematiche simili.
In tutta onestà, quando ho letto per la prima volta lo script, ho pensato: “Va bene, è un buon film e forse alcune cose andrebbero tagliate. Bisognerebbe fare questo e quello”. Tutti sono intervenuti con proposte e suggerimenti. E ora, una volta visto il montaggio finale, possiamo dire che è davvero un bel film. Sono rimasto sorpreso da quanto sia venuto bene.
Scritta da Taylor Sheridan (Sicario, la serie Sons of Anarchy), la pellicola vedrà il ritorno di Benicio del Toro nei panni di Alejandro Gillik e Josh Brolin in quelli dell’agente della CIA Matt Graver.