Re Artù: il nuovo film di Guy Ritchie posticipato al 2017

0
414
king-arthur-charlie-hunnam-for-EW
Charlie Hunnam fotografato per EW
king-arthur-charlie-hunnam-for-EW
Charlie Hunnam fotografato per EW
Natale si avvicina e le sorprese non tardano ad arrivare. Mentre il colosso Disney con Star Wars: Il Risveglio della Forza batte ogni previsione e polverizza i record precedenti, un altro colosso come la Warner Bros rende noto che l’ultima fatica del regista britannico, ex-marito di Madonna, Guy Ritchie è stata posticipato. Re Artù con protagonista Charlie Hunnam doveva uscire nelle sale americane a luglio 2016, mentre ora è stato spostato al 17 febbraio 2017. A questo punto c’è da domandarsi quando mai arriverà nei nostri cinema.
Il progetto pare essere molto ambizioso e potrebbe addirittura tramutarsi in una esalogia dedicata al leggendario Re che difese i Bretoni dai Sassoni, della cui reale esistenza si continua a discutere. La pellicola si basa sulla raccolta del 1485 “La morte d’Arthur” di Thomas Mallory e vede nel cast anche Astrid Berges-Frisbey (Alaska), Jude Law (Black Sea), Eric Bana (Lone Survivor) e Djimon Honsou (Fast and Furious 7).
Vi terremo aggiornati su ulteriori sviluppi.
Fonte: Comingsoon.net