Il Piccolo Principe: ecco il nuovo emozionante trailer internazionale!

0
45
f1402785d118f287398047b9224f8cad45fc1481.jpg__0x1500_q85
E’ arrivato in rete un nuovo trailer internazionale de Il Piccolo Principe, moderno adattamento in CGI del celebre romanzo per ragazzi di Antoine de Saint-Exupéry, diretto da Mark Osborne (Kung-Fu Panda) e realizzato con un budget di 80 milioni di dollari.
Il film, presentato in anteprima italiana all’ultima Festa del Cinema di Roma e in arrivo nelle nostre sale il 1° gennaio 2016, vanta un cast di voci internazionali di tutto rispetto: Jeff Bridges (il Vecchio Aviatore), Riley Osborne (il Piccolo Principe), Mackenzie Foy (la Bambina), Rachel McAdams (la Mamma), James Franco (la Volpe), Marion Cotillard (la Rosa), Benicio Del Toro (il Serpente), Bud Cort (il Re), Ricky Gervais (il Vanitoso), Albert Brooks (l’Uomo d’Affari), Paul Giamatti (il Professore) e Paul Rudd.
Nella versione italiana, invece, i vari personaggi sono doppiati da Toni Servillo (il Vecchio Aviatore), Lorenzo D’Agata (il Piccolo Principe), Vittoria Bartolomei (la Bambina), Paola Cortellesi (la Mamma), Stefano Accorsi (la Volpe), Micaela Ramazzotti (la Rosa), Alessandro Gassman (il Serpente), Pif (il Re), Alessandro Siani (il Vanitoso) e Giuseppe Battiston (l’Uomo d’Affari).
Trovate il toccante filmato qui di seguito:

 

[UPDATE 25/11/2015 ore 14.15] A seguire un nuovo trailer rilasciato da Paramount Pictures:

Ecco la sinossi ufficiale del film:
Un vecchio ed eccentrico aviatore e la sua nuova vicina di casa: una bambina molto matura trasferitasi nel quartiere insieme alla madre. Attraverso le pagine del diario dell’aviatore e i suoi disegni, la bambina scopre come molto tempo prima l’aviatore fosse precipitato in un deserto e vi avesse incontrato il Piccolo Principe, un enigmatico ragazzino giunto da un altro pianeta. Le esperienze dell’aviatore e il racconto dei viaggi del Piccolo Principe in altri mondi contribuiscono a creare un legame tra l’aviatore e la bambina che affronteranno insieme una straordinaria avventura, alla fine della quale la bambina avrà imparato ad usare la sua immaginazione e a ritrovare la sua infanzia.