Highlander: Chad Stahelski alla regia del reboot

0
293
highlander
highlander
Highlander: Chad Stahelski alla regia del reboot
“E’ una specie di magia”
Quando uscì Highlander nel 1986 diretto dal regista australiano Russell Mulcahy con Christopher Lambert e Sean Connery, il film non ebbe il successo sperato.
Con un budget di 16 milioni di dollari la pellicola incassò poco meno di 6 milioni di dollari ma nel tempo divenne un vero e proprio cult, grazie anche alle musiche suggestive dei Queen,  da Princess of the Universe alla struggente Who Wants to Live Forever (nella versione cantata da Brian May e Freddie Mercury).

highlander-2

Dopo 3 sequel per nulla esaltanti e una serie tv con Adrian Paul, il franchise approderà nuovamente sul grande schermo con un reboot diretto da Chad Stahelski, co-regista di John Wick e regista di John Wick 2.
Intervistato da The Hollywood Reporter ha così dichiarato:
“Sono un grande fan di Highlander fin da quando lo vidi al liceo. Temi fantastici come l’immortalità, l’amore e l’identità sono confezionati in una mitologia molto colorita. Non riesco a pensare a un altro film originale in grado di offrire l’opportunità di creare personaggi interessanti, temi mitici e grandi scene d’azione”.
Sappiamo bene che non ritornerà Christopher Lambert nel ruolo principale dell’immortale Connor McCleod, così come il temibile Kurgan interpretato da Clancy Brown. 
Non ci resta che attendere per scoprire i nomi degli attori che prenderanno parte al progetto.
Qui sotto vi proponiamo una delle scene più emozionanti del film originale, giunto al suo 30° compleanno.