Deadpool 2: girate nuove scene per la versione in uscita a dicembre

nuove scene per Deadpool 2

Girate nuove scene per Deadpool 2, per una nuova versione nelle sale il 21 dicembre

È ormai noto che Deadpool 2 tornerà nelle sale cinematografiche il 21 dicembre, al posto del film Alita: Angelo della Battaglia, slittato al 14 febbraio 2019, con una versione PG-13 più “soft”.
Per portare in sala la nuova versione e rispettare il raiting, sono state girate nuove sequenze.
Gli sceneggiatori Rhett Reese e Paul Wernick, in una recente intervista per la promozione della loro serie Wayne, hanno rivelato alcuni dettagli:
“Abbiamo decisamente girato nuove scene. E anche di recente. Dopo che Deadpool 2 è uscito, ci siamo trovati e abbiamo avuto un’idea per fare un film PG-13, se non di più. “Parliamo un pochino di Deadpool”. Abbiamo discusso intorno ad alcune idee e poi penso che Ryan Reynolds, che ha un grande spirito di inquadramento, venne allo Studio presentando la sua proposta. La Fox ha detto “Facciamolo. Accendiamo le camere”. Circa due mesi fa siamo tornati in teatro di posa e abbiamo girato nuove sequenze. Ryan indossava il costume e la banda era di nuovo insieme. Dave Leitch, Ryan e noi abbiamo avuto grandi momenti e riso molto. Sta venendo benissimo e ne siamo super entusiasti.”
Oltre a Ryan Reynolds non è chiaro quali attori siano tornato sul set. Infatti, potrebbe essere plausibile che il solo ad essere coinvolto per girare le nuove scene sia stato proprio Reynolds. Gli sceneggiatori hanno però affermato che queste scene non cambieranno la storia di Deadpool 2. Sembra inoltre, secondo alcune fonti, che le riprese non siano ancora terminate.
La nuova versione di Deadpool dovrebbe attirare un nuovo target di persone nella speranza di raggiungere un pubblico più ampio.
Fonti: Slashfilm e Collider

Potrebbero piacerti...

Shares