Bond 25: Matera ospiterà il set del nuovo film di 007

0
1476
007
Daniel Craig è l'agente 007 James Bond

Una delle città più belle del nostro Paese accoglierà la troupe e il cast del nuovo 007. La “città dei sassi” Matera, patrimonio dell’UNESCO, sarà protagonista del 25° capitolo diretto da Cary Joji Fukunaga (subentrato a Danny Boyle).
Dopo l’incredibile apertura di “Spectre” – ambientata durante il “Dia de los Muertos” a Città del Messico – Matera ospiterà la scena iniziale di Bond 25 con Daniel Craig.
Ma non solo. “Bond 25” sarà girato anche a Gravina di Puglia, dove la produzione è alla ricerca di una stazione ferroviaria molto caratteristica.
Le riprese in Italia partiranno a luglio o – con molta probabilità – a metà agosto (finita la rappresentazione de “la Cavalleria Rusticana” di Mascagni in collaborazione con il San Carlo di Napoli). È certo che in quel periodo di massimo afflusso turistico la città verrà blindata.
Il cast girerà tra i Sassi; la Cattedrale, la Dimora Ulmo, il belvedere dell’Hotel Sexantio, i palazzi Lanfranchi e Gattini, le piazze del Sedile, San Francesco, Duomo e Pascoli e via Ridola.
Tutto top secret invece, per quanto riguarda le riprese a Gravina. Secondo indiscrezioni la produzione avrebbe effettuato diversi sopralluoghi in alcune location ma nulla, sino ad ora sarebbe stato deciso.
Altri set previsti tra Pisticci, Monte Pollino e nella Murgia. Previste scene a Londra e in altre location in altre Nazioni. (Via Materalife)
Il sud d’Italia si aggiunge alle location dei film di James Bond dopo Venezia (“Casino Royale”), Siena (“Quantum of Solace”), Cortina (“Solo Per i Tuoi Occhi”) e Roma (“Spectre”).
Attualmente Fukunaga è in Norvegia a girare la scena pre-credit su un lago ghiacciato. Dopo il grande freddo per la troupe ci saranno le magnifiche spiagge della Giamaica a rendere il lavoro più piacevole.
Chiudiamo con una smentita della storica produttrice Barbara Broccoli sul titolo ufficiale che non sarà “Shatterhand“, come annunciato qualche giorno fa.

https://twitter.com/empiremagazine/status/1103664096614862849

L’idea del regista di “True Detective” e “Beasts of No Nation” è quella di concludere la storia di Bond iniziata nel 2006 con “Casino Royale”.
Nel cast torneranno Daniel Craig (James Bond), Ralph Fiennes (M), BenWhishaw (Q), Naomi Harris (Moneypenny) e Lea Seydoux (Madeleine Swann).
Il neo premio Oscar Rami Malek è in lizza per il ruolo del villain mentre Lupita Nyong’o ha rinunciato all’iconico ruolo di Bond Girl.
L’uscita del film è stata rinviata all’8 aprile 2020.