Alicia Vikander è in trattative per il film di Assassin’s Creed e il nuovo capitolo della saga di Jason Bourne

britain-entertainment-cinema-testament-of-youth-1
Dopo aver saputo che Alicia Vikander (Ex Machina, Il Settimo Figlio, Testament of Youth) avrebbe affiancato Tom Hanks in The Circle (Il Cerchio), nuovo cyber-thriller di James Ponsoldt (The Spectacular Now) tratto dall’omonimo romanzo del 2013 di Dave Eggers, ecco che Deadline rilascia altre due interessanti notizie.
Secondo quanto riportato dal sito web, la giovane attrice svedese sarebbe in piena fase di trattative per entrare a far parte del cast dell’adattamento cinematografico del videogioco Assassin’s Creed, al fianco di Michael Fassbender e Marion Cotillard, e del nuovo capitolo della popolare saga sul sicario Jason Bourne.
Se le trattative andassero a buon fine, la Vikander potrebbe essere costretta ad abbandonare il film di James Ponsoldt, a causa della sovrapposizione di impegni. In quel caso, al suo posto potrebbe subentrare l’attrice Emma Watson (Harry Potter saga, Noi Siamo Infinito).
Ci teniamo a ricordarvi che, secondo quanto dichiarato da Michael Fassbender durante una recente intervista, le riprese di Assassin’s Creed prenderanno ufficialmente il via ad agosto per la regia di Justin Kurzel; contemporaneamente, il nuovo film di Jason Bourne segnerà il ritorno del protagonista Matt Damon e del regista Paul Greengrass.
Vi terremo aggiornati su eventuali sviluppi!

Potrebbero piacerti...

Shares