IL BELLO, IL BRUTTO, IL CATTIVO: i film in uscita il 27 giugno

0
107

Anche questa settimana torna puntuale Il Bello, il Brutto, il Cattivo, la nostra rubrica dedicata alle novità in sala, per scoprire insieme le trame e i trailer dei film in arrivo su grande schermo il giovedì. Ecco i titoli più attesi, in uscita al cinema il 27 giugno 2024.

I FILM IN USCITA AL CINEMA IL 27 GIUGNO 2024

A QUIET PLACE: GIORNO 1
Di Michael Samoski con Lupita Nyong’o, Joseph Quinn, Alex Wolff, Djimon Hounsou
(horror)

Sinossi: vivi il giorno in cui il mondo è piombato nel silenzio.

HIT MAN – KILLER PER CASO
Di Richard Linklater con Glen Powell, Adria Arjona
(commedia d’azione)

Sinossi: Gary Johnson (Glen Powell) è un professore di psicologia un po’ impacciato, che vive con i suoi gatti e collabora sotto copertura per il dipartimento di polizia di New Orleans. Quando gli viene chiesto di fingersi un killer per sventare possibili omicidi e incastrare i mandanti, si rivela incredibilmente abile, grazie anche ai camaleontici travestimenti di cui è capace. La sua doppia e solida identità viene messa in crisi dall’affascinante Madison (Adria Arjona), che gli commissiona l’uccisione del marito. Tra i due nasce una relazione che ribalterà ruoli e certezze in un travolgente e intenso mix di situazioni comiche, bollenti e pericolose…

FREMONT
Di Babak Jalali con Jeremy Allen White, Gregg Turkington
(drama)

Sinossi: Donya è una bella e problematica ragazza afgana espatriata nella cittadina californiana del titolo. Ex traduttrice per l’esercito americano in Afghanistan, lavora a San Francisco in un piccolo laboratorio cinese che produce i “biscotti della fortuna”, dove a volte scrive i messaggi stampati sui foglietti in essi contenuti.

Vive da sola in un edificio con altri immigrati afghani e spesso cena da sola in un ristorante locale guardando soap opera. Ha problemi di insonnia che la portano a iniziare una terapia con uno psicologo appassionato di “Zanna Bianca” che può permettersi solo grazie ad un piccolo stratagemma. Silenziosamente Donya lotta per rimettere in ordine la sua vita dopo un passato difficile. Soffre della solitudine che la sua condizione di esule comporta. In un momento di disperato romanticismo decide di inviare verso l’ignoto un messaggio speciale in un biscotto a caso, come un sos in bottiglia lanciato in mezzo al mare. In qualche modo questo gesto cambierà la sua vita…

SHOSHANA
Di Michael Winterbottom con Douglas Booth, Irina Starshenbaum, Harry Melling, Aury Alby. Ian Hart
(thriller)

Sinossi: ispirato a eventi realmente accaduti, il film è un thriller politico ambientato negli anni Trenta a Tel Aviv, una nuova città ebraica di matrice europea costruita sulle coste del Mediterraneo. Attraverso la relazione tra Thomas Wilkin (Douglas Booth) e Shoshana Borochov (Irina Starshenbaum), il film racconta come la violenza e l’estremismo riescano a creare una separazione tra gli individui, costringendoli a scegliere da che parte schierarsi.

QUATTRO FIGLIE
Di Kaouther Ben Haia
(docu-dramma)

Sinossi: è una vita che oscilla tra luci e ombre, quella di Olfa, donna tunisina e madre di quattro figlie, un’esistenza spesso ribelle, ma inesorabilmente schiacciata dal peso della tradizione e della società. Un giorno, le sue due figlie maggiori spariscono. Per riempire quell’incomprensibile vuoto, la regista Kaouther Ben Hania invita due attrici professioniste a prendere il loro posto al fianco della donna e delle due figlie minori, per ripercorrere e mettere in scena – tra realtà e finzione – la storia della famiglia. Ne scaturisce un viaggio intimo e profondo pieno di speranza e sorpresa, un’opera emozionante e catartica, tragica ma anche inaspettatamente divertente, candidata all’Oscar 2024 per il Miglior documentario.

ANIMALI RANDAGI
Di Maria Tilli con Giacomo Ferrara, Andrea Lattanzi
(dramma)

Sinossi: Luca e Toni vivono in un piccolo paese di provincia in cui non succede mai niente. Passano le giornate fra lavoro e noia che tentano di sfidare con sostanze stupefacenti e imprese irrazionali, giusto per provare un po’ di adrenalina.

Sono sempre stati amici e lavorano anche insieme come paramedici. Un giorno viene chiesto loro di trasportare un paziente fuori dall’Italia perché ha bisogno di cure speciali. Si chiama Emir, deve tornare in Serbia e ha chiesto a Maria, la figlia che non vede da diversi anni, di accompagnarlo. La verità è che l’uomo vorrebbe recuperare il rapporto con lei prima che sia troppo tardi.

Luca e Toni sono elettrizzati e convinti che quel viaggio sarà come una gita, una vacanza, un’occasione per spezzare la monotonia. Durante il tragitto, però, si scoprirà che le cure di cui Emir ha bisogno nascondono in realtà ben altro e presto i due ragazzi dovranno fare i conti con la realtà che fino a quel momento avevano cercato di evadere.

AMEN
Di Andrea Baroni con Grace Ambrose, Francesca Carrain, Luigi Di Fiore , Paola Sambo, Valentina Filippeschi, Simone Guarany
(dramma)

Sinossi: in un casolare di campagna fermo nel tempo, vive una famiglia estremamente religiosa, di quelle cristiane che seguono alla lettera le Scritture del Vecchio Testamento. Le tre figlie non hanno mai abbandonato la proprietà spinte da rispetto, dovere e sotto l’egida di un padre padrone e una nonna dogmatica. Il momento comune della Confessione è forse il più importante tra le attività della giornata: la chiude e ne conserva gli aspetti per cui fare ammenda. Le tre sorelle, infatti, sono costrette a rivelare ogni loro azione e pensiero recondito. L’arrivo al casolare di un altro nipote della nonna scatenerà sulle ragazze sensazioni e decisioni che cambieranno per sempre la loro vita.

Articolo anche su MaSeDomani.com

n.d.r. un clic sui link in azzurro per leggere gli approfondimenti sui film in uscita al cinema il 27 giugno 2024.