IL BELLO, IL BRUTTO, IL CATTIVO: i film in uscita il 7 giugno

    0
    93
    film in uscita BBC

    film in uscita 7 giugno

    I FILM IN USCITA AL CINEMA IL 7 GIUGNO

    Come ogni settimana, torna l’appuntamento con “Il Bello, Il Brutto, Il Cattivo”, la rubrica dinamica e veloce per guidarvi alla scoperta dei film più significativi e delle novità cinematografiche del momento.
    JURASSIC WORLD: IL REGNO DISTRUTTO
    di Juan Antonio Bayona con Chris Pratt, Bryce Dallas Howard, Ted Levine, Toby Jones, Rafe Spall, Daniella Pineda, Justice Smith, Jeff Goldblum, B.D. Wong, James Cromwell, Geraldine Chaplin, Peter Jason, Michael Papajohn, Robert Emms, Faith Fay
    (azione, avventura)
    Sinossi ufficiale: sono passati tre anni da quando il parco tematico di Jurassic World è stato distrutto dai dinosauri scappati dalle gabbie di contenimento. Isla Nublar adesso è un luogo selvaggio abbandonato dagli umani dove i dinosauri sopravvissuti cercano riparo nella giungla. Al risveglio del vulcano, inattivo fino a quel momento, Owen (Chris Pratt) e Claire (Bryce Dallas Howard) intraprendono una campagna per salvaguardare le specie di dinosauri ancora in vita da un evento di distruzione di massa. Owen è intento a cercare Blue, il suo principale velociraptor ancora disperso nella foresta, mentre Claire nel frattempo ha sviluppato un rispetto nei confronti di queste creature, divenute ormai la sua missione. Giunti sull’isola proprio mentre la lava inizia a scorrere i due scoprono anche una cospirazione di portata globale che potrebbe far ritornare l’intero pianeta a un rovinoso stato di disordine come non si vedeva dalla preistoria.

    LA TERRA DELL’ABBASTANZA
    di Damiano e Fabio D’Innocenzo con Andrea Carpenzano, Matteo Olivetti, Milena Mancini, Max Tortora, Luca Zingaretti
    (drammatico)
    Sinossi ufficiale: Mirko e Manolo sono due giovani amici della periferia di Roma. Bravi ragazzi, fino al momento in cui, guidando a tarda notte, investono un uomo e decidono di scappare. La tragedia si trasforma in un apparente colpo di fortuna: l’uomo che hanno ucciso è un pentito di un clan criminale di zona e facendolo fuori i due ragazzi si sono guadagnati un ruolo, il rispetto e il denaro che non hanno mai avuto. Un biglietto d’entrata per l’inferno che scambiano per un lasciapassare verso il paradiso.

    RABBIA FURIOSA – ER CANARO
    di Sergio Stivaletti con Riccardo De Filippis, Romina Mondello, Virgilio Olivari, Romuald Klos, Rosario Petix, Ottaviano Dell’Acqua, Luis Molteni, Giovanni Lombardo Radice, Gianni Franco
    (noir, splatter)
    Sinossi ufficiale: Fabio, piccolo delinquente di quartiere, è costretto a subire per anni angherie e soprusi da parte di Claudio, boss del Mandrione. Esasperato, deciderà un giorno di attuare la sua terribile vendetta.

    MALATI DI SESSO
    di Claudio Cicconetti con Francesco Apolloni, Gaia Bermani Amaral, Elettra Capuano, Fabio Troiano, Augusto Zucchi, Giacomo Gonnella, Cristiana Vaccaro, Giulia Bertini, Cristina Moglia, Stefano Ambrogi, Beatrice Schiaffino, Fatima Bernardi
    (commedia)
    Sinossi ufficiale: cosa può esserci in comune tra un autore comico televisivo di modestissimo successo e una bella e affermata trainer e mental coach? Semplice: il sesso. A lui, Giacomo, le donne piacciono veramente tutte e veramente troppo; lei, Giovanna, non è capace di dire di no e finisce per concedersi anche a chi non la merita. E se dietro l’irrefrenabile compulsione sessuale di entrambi si nascondesse un disperato bisogno d’amore? Giacomo e Giovanna si incontrano nello studio di uno psicanalista e, in cerca di una soluzione al problema che li accomuna, finiranno travolti da una girandola di disavventure che li porterà in giro per l’Italia nelle situazioni più disparate, bizzarre e irresistibili. La loro storia si intreccia con le vicende dei loro amici del cuore, il giocatore incallito Livio e l’animalista Eleonora. Nella tradizione della migliore cinematografia brillante e sentimentale, Malati di sesso regala una ricostruzione tenera e esilarante dei difficili rapporti tra i sessi attraverso le psicosi, le ossessioni, le fragilità del nostro tempo.

    L’ATELIER
    di Laurent Cantet con Marina Foïs, Matthieu Lucci, Warda Rammach, Issam Talbi, Florian Beaujean, Mamadou Doumbia, Julien Souve, Mélissa Guilbert
    (drammatico)
    Sinossi ufficiale: Olivia Dejazet è un’affermata autrice di gialli che deve tenere un laboratorio di scrittura a La Ciotat, città del sud della Francia nota un tempo per i cantieri navali ma ormai in piena crisi economica. Tra i suoi giovani allievi spicca Antoine, ragazzo introverso e di talento, spesso in rotta con gli altri sulle questioni politiche per le sue posizioni razziste e aggressive. L’atteggiamento di Antoine si fa sempre più violento con il passare dei giorni e Olivia sembra esserne spaventata e attratta al tempo stesso, finché la situazione sfugge drammaticamente di mano a entrambi…

    TITO E GLI ALIENI
    di Paola Randi con Valerio Mastandrea, Clémence Poésy, Luca Esposito, Chiara Stella Riccio, Miguel Herrera, John Keogh, Gianfelice Imparato
    (commedia, fantastico)
    Sinossi ufficiale: il Professore (Valerio Mastandrea) da quando ha perso la moglie, vive isolato dal mondo nel deserto del Nevada accanto all’Area 51. Dovrebbe lavorare ad un progetto segreto per il governo degli Stati Uniti, ma in realtà passa le sue giornate su un divano ad ascoltare il suono dello Spazio. Il suo solo contatto con il mondo è Stella, una ragazza che organizza matrimoni per i turisti a caccia di alieni. Un giorno gli arriva un messaggio da Napoli: suo fratello sta morendo e gli affida i suoi figli, andranno a vivere in America con lui. Anita 16 anni e Tito 7, arrivano aspettandosi Las Vegas e invece si ritrovano in mezzo al nulla, nelle mani di uno zio squinternato, in un luogo strano e misterioso dove si dice che vivano gli alieni…

    RESPIRI
    di Alfredo Fiorillo con Alessio Boni, Pino Calabrese, Eva Grimaldi, Milena Vukotic, Lidiya Liberman, Lino Capolicchio, Eleonora Trevisani
    (thriller)
    Sinossi ufficiale: Francesco, un ingegnere quarantenne, dopo una misteriosa disgrazia si ritira a vivere in un paese sul lago d’Iseo. Con la figlia ancora piccola occupa l’antica villa di famiglia, una magnifica costruzione liberty lambita dalle acque. Nella grande casa vi è anche un’altra misteriosa persona, di cui si percepisce soltanto l’eco del respiratore che la tiene in vita. Ma ulteriori presenze non meno inquietanti, e decisamente più pericolose, si muovono intorno alla villa. Cos’è accaduto all’uomo e alla sua famiglia? Quali segreti nasconde? Saprà Marta, amica d’infanzia da sempre innamorata di lui, risvegliare Francesco dal torpore in cui è caduto e liberarlo dal dolore? E, soprattutto, riusciranno quanti gravitano intorno alla casa a sfuggire al pericolo che incombe sulle loro vite? Le risposte sono tra le mura della villa, custode silenziosa della verità.

    DIVA!
    di Francesco Patierno con Barbora Bobulova, Anita Caprioli, Carolina Crescentini, Silvia D’amico, Isabella Ferrari, Anna Foglietta, Michele Riondino, Carlotta Natoli, Greta Scarano
    (biografico)
    Sinossi ufficiale: otto grandi attrici ripercorrono la vita di Valentina Cortese interpretando le sue stesse parole tratte dall’autobiografia “Quanti sono i domani passati”, pubblicata in occasione dei suoi 90 anni. Un viaggio attraverso i suoi ricordi e le sue interpretazioni. Un’analisi pensata per lasciare un segno indelebile sul suo stile, sul cinema e sul costume delle varie epoche che ha rappresentato.

    IPPOCRATE
    di Thomas Lilti con Vincent Lacoste, Jacques Gamblin, Reda Kateb, Marianne Denicourt, Félix Moati, Carole Franck, Philippe Rebbot, Julie Brochen, Thierry Levaret
    (drammatico)
    Sinossi ufficiale: Benjamin è un giovane medico ambizioso che inizia il tirocinio nel reparto diretto dal padre. Qui stringe amicizia con Abdel, un medico di origine algerina. Nonostante l’entusiasmo iniziale, i due saranno costretti a fare i conti con la pressione e la dura realtà della professione.

    NEL NOME DI ANTEA
    di Massimo Martella con Massimo Wertmüller, Letizia Ciampa
    (documentario)
    Sinossi ufficiale: Nel nome di Antea di Massimo Martella narra come due famosi ritratti della pittura italiana, e con loro migliaia di altri capolavori, uscirono indenni dalla Seconda Guerra Mondiale.

    Articolo pubblicato anche su MaSeDomani.com
    n.d.r. un clic sui link in azzurro per leggere le recensioni