IL BELLO, IL BRUTTO, IL CATTIVO: i film al cinema il 17 ottobre

BBC film in uscita al cinema

I FILM IN USCITA AL CINEMA IL 17 OTTOBRE

Come ogni settimana, torna l’appuntamento con “Il Bello, Il Brutto, Il Cattivo”, la rubrica dinamica e veloce per guidarvi alla scoperta dei film più significativi e delle novità cinematografiche del momento.
PANAMA PAPERS (su Netflix)
di Steven Soderbergh con Meryl Streep, Gary Oldman, Antonio Banderas, Jeffrey Wright, Matthias Schoenaerts, James Cromwell, Sharon Stone, Melissa Rauch, David Schwimmer, Alex Pettyfer, Robert Patrick, Chris Parnell, Will Forte, Rosalind Chao, Nonso Anozie, Roberta Sparta, Ross Partridge
(commedia, drammatico)
Sinossi ufficiale: le indagini di una vedova (Meryl Streep) su una frode assicurativa la portano a uno studio legale di Panama dove due avvocati (Gary Oldman e Antonio Banderas) sono impegnati a strumentalizzare le debolezze del sistema finanziario mondiale
MALEFICENT: SIGNORA DEL MALE
di Joachim Rønning con Angelina Jolie, Elle Fanning, Ed Skrein, Juno Temple, Michelle Pfeiffer, Chiwetel Ejiofor, Teresa Mahoney, Harris Dickinson, Imelda Staunton, Sam Riley, Kae Alexander, Lesley Manville, Jenn Murray, Miyavi, David Gyasi, Robert Lindsay, Judith Shekoni
(fantasy)
Sinossi ufficiale: il tempo è stato gentile con Malefica e Aurora. Il loro rapporto, originato da un tradimento, dalla vendetta e infine dall’amore, è cresciuto ed è forte. Ciononostante c’è ancora dell’astio tra gli uomini e le creature magiche. Il matrimonio di Aurora con il Principe Filippo è motivo di festeggiamenti in tutto il Regno e nelle terre vicine poiché le nozze uniranno i due mondi. Un incontro inaspettato però darà vita a una nuova potente alleanza: Malefica e Aurora si ritroveranno sui fronti opposti di una Grande Guerra che metterà alla prova la loro lealtà e le porterà a chiedersi se potranno essere davvero una famiglia.
THE INFORMER
di Andrea Di Stefano con Joel Kinnaman, Rosamund Pike, Clive Owen, Ana de Armas, Common, Sam Spruell, Martin McCann, Eugene Lipinski
(thriller)
Sinossi ufficiale: Pete Koslow (Joel Kinnaman) è un ex soldato specializzato in operazioni speciali che lavora come informatore per l’FBI per smantellare il traffico di droga della mafia polacca a New York. Quando l’operazione dell’FBI si mette male, con la morte di un poliziotto del NYPD sotto copertura, Pete è obbligato a tornare a Bale Hill, la prigione in cui era stato detenuto in passato per omicidio, per scardinare il cartello dall’interno.
JESUS ROLLS – QUINTANA È TORNATO
di John Turturro con John Turturro, Bobby Cannavale, Audrey Tautou, Susan Sarandon, Jon Hamm, Christopher Walken, Pete Davidson, Gloria Reuben, Sonia Braga, J.B. Smoove, Michael Badalucco, Margaret Reed
(commedia)
Sinossi ufficiale: John Turturro torna a vestire i panni di Jesus Quintana in una commedia irriverente in cui un trio di disadattati (John Turturro, Bobby Cannavale e Audrey Tautou) si troverà a fare i conti con un parrucchiere armato di pistola. Il loro viaggio si trasformerà presto in una fuga continua – dal folle parrucchiere, dalla legge e dalla società – durante la quale si svilupperà una particolare dinamica: da amicizia accidentale evolverà in una storia d’amore fuori dagli stereotipi convenzionali…
THE KILL TEAM
di Dan Krauss con Alexander Skarsgård, Nat Wolff, Adam Long, Jonathan Whitesell, Brian Marc, Osy Ikhile, Rob Morrow, Anna Francolini, Oliver Ritchie
(drammatico)
Sinossi ufficiale: Adam Winfeld (Nat Wolf) è un giovane militare di stanza a Kabul. Il plotone a cui è assegnato ha il compito di presidiare la zona e individuare possibili cellule terroristiche. Al suo arrivo viene accolto dal Sergente Deeks (Alxander Skarsgård), che ha plasmato il suo plotone in un branco di assassini, il cui unico scopo è uccidere e abusare delle popolazioni locali solo per divertimento. Indeciso se denunciare la cosa rischiando la vita oppure lasciarsi attrarre da questa personalità tanto mefistofelica quanto affascinante, Adam si trova davanti ad un bivio. Tratto da una storia vera, The Kill Team ricorda le atmosfere di Codice d’onore, in cui al posto di Jack Nicholson troviamo invece uno straordinario e inquietante Alexander Skarsgård.
SE MI VUOI BENE
di Fausto Brizzi con Claudio Bisio, Sergio Rubini, Dino Abbrescia, Luca Carboni, Lorena Cacciatore, Valeria Fabrizi, Flavio Insinna, Susy Laude, Laura Magni, Maria Amelia Monti, Lucia Ocone, Cochi Ponzoni, Memo, Remigi, Elena Santarelli, Gian Marco Tognazzi
(commedia)
Sinossi ufficiale: Diego (Claudio Bisio) è un avvocato di successo, un depresso cronico. Un giorno incontra Massimiliano (Sergio Rubini), proprietario di un eccentrico negozio di ”Chiacchiere” che non vende nulla se non appunto conversazioni. Ed è proprio chiacchierando con lui che Diego capisce qual è la soluzione per uscire dalla sua palude emotiva: fare del bene a tutti i suoi cari. Diego individua chirurgicamente i problemi che secondo lui affliggono sua madre, suo padre, suo fratello, sua figlia, i suoi amici, perfino la sua ex moglie e, con la precisione di un cecchino bendato, finisce per rovinare l’esistenza ad ognuno di loro. Ma non tutto è perduto…
GRAZIE A DIO
di François Ozon con Melvil Poupaud, Denis Ménochet, Swann Arlaud, Eric Caravaca, François Marthouret, Bernard Verley, Josiane Balasko, Hélène Vincent, François Chattot, Frédéric Pierrot, Aurélia Petit
(drammatico)
Sinossi ufficiale: una grande storia di coraggio, uno Spotlight francese in cui a vincere è la verità.Tratto da fatti realmente accaduti, Ozon firma il film più forte e emozionante della sua carriera. Alexandre vive a Lione con moglie e figli. Un giorno, per caso, scopre che il prete dal quale era stato molestato da piccolo lavora ancora a contatto con i bambini. Decide così di agire, supportato da altre due vittime del parroco, François e Emmanuel. I tre uomini uniscono le forze per abbattere il muro di silenzio che circonda il loro dramma. Nessuno di loro sarà però indenne da ripercussioni e conseguenze.
IL MIO PROFILO MIGLIORE
di Safy Nebbou con Juliette Binoche, François Civil, Guillaume Gouix, Charles Berling, Nicole Garcia, Claude Perron
(commedia, drammatico)
Sinossi ufficiale: Claire ha 50 anni, è separata, affascinante, ha due figli e ha una relazione con Ludo, un uomo più giovane di lei. Un giorno ha un’idea: per spiare il suo ex amante crea un profilo falso su Facebook. Adesso è Clara, una ragazza di 24 anni, attraente e molto diversa da lei. Ma l’amore è dietro l’angolo… e dopo aver conosciuto il giovane Alex, un amico di Ludo, tra i due nasce un’attrazione virtuale. Claire sembra diventata improvvisamente la ragazza di un tempo e tra chiacchiere e confessioni notturne al telefono, messaggi e chat, finirà per innamorarsi veramente di Alex. Claire/Clara si renderà conto che il mondo che ha creato si basa sulle menzogne, mentre i sentimenti che sta vivendo sono reali. Una storia d’amore ai tempi dei social network, un ritratto libero e non banale di una donna alle prese con una nuova e ritrovata felicità, con una straordinaria Juliette Binoche.
YULI – DANZA E LIBERTÀ (al cinema dal 17 ottobre)
di Icíar Bollaín con Carlos Acosta, Santiago Alfonso, Keyvin Martínez, Edlison Manuel Olbera Núñez, Laura De la Uz, Yerlín Pérez, Mario Elias, Andrea Doimeadiós, Cesar Domínguez, Yailene Sierra, Héctor Noas
(biografico, drammatico)
Sinossi ufficiale: Yuli è il soprannome di Carlos Acosta. Suo padre Pedro lo ha chiamato così perché lo considera il figlio di Ogun, un dio africano, un combattente. Tuttavia, fin dall’infanzia, Yuli ha sempre rifuggito qualsiasi forma di disciplina e istruzione. Le strade di un’Havana impoverita e abbandonata gli fanno da scuola. Il padre, apprezzando il suo talento per la danza, lo costringe però a frequentare la Scuola nazionale di Cuba. Grazie a lui, Yuli inizia a interessarsi alla danza e a muovere i primi passi che lo porteranno a diventare una leggenda del mondo del balletto internazionale.
WEATHERING WITH YOU – LA RAGAZZA DEL TEMPO (al cinema solo il 14, 15 e 16 ottobre)
di Makoto Shinkai
(animazione, fantasy)
Sinossi ufficiale: Hodaka, durante l’estate del suo primo anno di liceo, fugge dalla sua remota isola natale per rifugiarsi a Tokyo. Qui si ritroverà ben presto ad affrontare i propri limiti sia finanziari che personali. L’incontro con Hina, una ragazza brillante e volitiva, cambierà però il corso degli eventi perché la giovane possiede un’abilità strana e meravigliosa: il potere di fermare la pioggia e far risplendere il sole…
IL BAMBINO È IL MAESTRO (al cinema dal 14 ottobre)
di Alexandre Mourot
(documentario)
Sinossi ufficiale: il metodo Montessori è un approccio educativo che vuole celebrare e nutrire il desiderio di conoscenza di ogni bambino: è valorizzato lo spirito umano dal punto di vista fisico, sociale, emozionale e cognitivo. Il regista ha portato la macchina da presa nella più antica scuola montessoriana di Francia con bambini dai 3 ai 6 anni e ha incontrato bambini felici, liberi di muoversi, capaci di lavorare da soli o in gruppo. Alcuni leggono, altri fanno il pane o le divisioni, o ridono, o dormono. L’insegnante rimane una presenza discreta. I bambini hanno guidato il regista attraverso un intero anno scolastico, mostrandogli la magia della loro autonomia e autostima, il lato di una nuova società di pace e libertà.
FIGLI DEL SET
di Alfredo Lo Piero
(documentario)
Sinossi ufficiale: Carlotta è cresciuta in una bellissima famiglia in cui la settima arte è stata sempre nell’aria, si respirava in ogni angolo della casa. Nostalgica del vecchio cinema, attraverso un invito a cena decide di rivedere gli amici d’infanzia, figli d’arte coi quali, sui vari set di papà e zio, ha trascorso gli anni più spensierati e divertenti della propria vita. Seduti a un tavolo di un antico castello, a far compagnia c’è anche papà Manolo: attraverso memorie, racconti, raccolta di filmati, foto, documenti storici e testimonianze, i protagonisti rievocheranno l’epoca del tanto amato cinema italiano. Un viaggio nel passato per rivivere con nostalgia cinquant’anni di storia cinematografica, e non solo, italiana.
METALLICA AND SAN FRANCISCO SYMPHONY: S&M2
di Wayne Isham con Metallica, Kirk Hammett, Robert Trujillo, Lars Ulrich, James Hetfield
(musicale)
Sinossi ufficiale: in occasione del 20° anniversario dell’uscita del leggendario album live del 1999 “S&M”, l’evento speciale METALLICA AND SAN FRANCISCO SYMPHONY: S&M² sarà al cinema solo il 18 ottobre con la band che ha venduto quasi 120 milioni di album in tutto il mondo conquistando milioni di fan.
Articolo pubblicato anche su MaSeDomani.com
n.d.r. un clic sui link in azzurro per leggere le recensioni

Potrebbero piacerti...

Shares