The Burnt Orange Heresy: Donald Sutherland nel film di Giuseppe Capotondi

0
283
hunger games ballata
donald sutherland
Donald Sutherland entra nel cast del nuovo film di Giuseppe Capotondi
A 83 anni compiuti Donald Sutherland non vuole saperne di godersi la pensione. L’iconico attore, infatti, reciterà in The Burnt Orange Heresy (Il Quadro Eretico in italiano), il nuovo film diretto dal regista Giuseppe Capotondi (La Doppia Ora) e tratto dal romanzo di Charles Willeford.
Il lungometraggio è prodotto da David Zander di MJZ e David Lancaster di Rumble Films, mentre lo script è stato firmato da Scott B. Smith, romanziere di successo nominato all’Oscar per la Miglior Sceneggiatura Non Originale di Soldi Sporchi (adattamento del romanzo dello stesso Smith e diretto da Sam Raimi).

Sutherland interpreterà Jerome Debney, un pittore che vive recluso da anni sulla sua casa sul Lago di Como.
Ambientato negli anni ’70, il film narra la storia del critico d’arte James Figueras (Claes Bang) che, in compagnia della bella Berenice Hollis (Elizabetb Debicki), arriva a Como per incontrare il facoltoso gallerista Joseph Cassidy (Mick Jagger). Il gallerista offre a Figueras l’occasione della sua vita: incontrare il pittore in cambio di un furto. Il critico dovrà rubare la nuova opera dell’artista che tiene nel suo studio. Passando il tempo con Debney, James capirà che il colpo non sarà così facile da mettere in atto: l’uomo arriverà a pensare all’omicidio pur di arrivare all’agognato successo.
Fonte: The Hollywood Reporter