Star Trek 3: Simon Pegg ha consegnato la sceneggiatura. Tra due settimane il via alle riprese!

0
86
simon-pegg-gives-a-state-of-the-union-speech-about-geek-culture
Da tempo si sapeva che Simon Pegg (La Fine del Mondo, Paul, L’Alba dei Morti Dementi) avrebbe contribuito a scrivere la sceneggiatura del terzo capitolo della nuova saga cinematografica di Star Trek, inaugurata nel 2009 dal regista J.J. Abrams. Ora sembra proprio che l’attore inglese abbia finalmente consegnato lo script, realizzato in coppia con Doug Jung, nelle mani dei dirigenti della Paramount, poco prima dell’inizio delle riprese.
E’ lo stesso Pegg a rivelare, durante un’intervista, che, prima che venisse coinvolto, la major aveva già rifiutato una prima stesura della sceneggiatura, considerata “troppo per i fan di Star Trek”. Il motivo sembra essere legato al desiderio di attirare un’ampia fetta di pubblico, soprattutto visto l’ingente budget che le pellicole della saga fantascientifica via via richiedono.
Ecco quanto dichiarato da Pegg a Radio Times un paio di settimane fa:
“Praticamente ogni pagina corrisponde a un minuto di durata del film. […] Avevano uno script che non gli andava per niente bene; penso fosse troppo “star trekkoso”. […] Avengers ha incassato 1.5 miliardi ed è un film molto nerd e per amanti dei fumetti, quindi si suppone che sia di nicchia. Into Darkness: Star Trek ha incassato mezzo miliardo, il che è ottimo. Ma la differenza è di un miliardo e lo studio vuole capire il perché. […] La gente probabilmente non lo trova abbastanza divertente, colorato e da sabato sera con gli amici come Avengers. A questo punto lo rendiamo una sorta di western o di thriller, o un film su una rapina, e lo popoliamo di personaggi di Star Trek, in modo che coinvolga un pubblico più ampio. […] Ci siamo rimessi a scrivere la sceneggiatura a soli sei mesi dall’inizio delle riprese, il che è pazzesco. E ora… inizieremo a girare a Vancouver tra quattro settimane, e oggi consegniamo la nostra prima bozza!”
Diretto da Justin Lin (Fast & Furious saga), il film, senza ancora un titolo ufficiale, vedrà J.J. Abrams tornare in veste di produttore, al fianco di David Ellison della Skydance e Bryan Burk. L’uscita nelle sale è prevista per l’8 luglio 2016.