Rob Zombie dirigerà un biopic sul leggendario Groucho Marx

0
194

zombie

Il mitico Rob Zombie, filmmaker anticonformista e tra i più ‘alternativi’ dei giorni nostri, è pronto a riportare sul grande schermo una stella indiscussa del firmamento hollywoodiano: Groucho Marx.
Il regista statunitense, che non ha mai negato di essere smaccatamente appassionato del cinema del passato e delle icone indiscusse dell”epoca, tra queste appunto Marx, ha acquisito i diritti di sfruttamento, insieme a Miranda Bailey, del memoriale “Raised Eyebrows: My Years Inside Groucho’s House” scritto da Steve Stoliar e focalizzato sugli ultimi anni di vita del poliedrico comico e umorista, premiato nel 1974 con l’Oscar alla carriera.
Fan accanito di Groucho MarxStoliar ricoprì durante quel periodo il ruolo di archivista e segretario personale del celebre artista, ed ebbe così l’onore di incontrare grandi personaggi del calibro dei fratelli Marx, Bob Hope, George Burns, Mae West, Jack Lemmon, Steve Allen e della scontrosa Erin Fleming, responsabile degli affari professionali e privati del ‘brontolone’ di New York. La biografia verrà trasposta in sceneggiatura da Oren Moverman (Love & Mercy, Oltre le regole – The Messenger).
“Sono un grande fan di Groucho Marx fin da quando ero bambino e ricordo di aver letto molti libri sul leggendario Marx. ma dopo aver letto ‘Raised Eyebrows’ la mia prospettiva su Groucho e sulla sua vita è cambiata radicalmente. ha dichiarato Zombie in un intervista rilasciata al sito Deadline, aggiungendo poi: “Ho compreso da subito che quel progetto poteva essere il Sunset Boulevard di Groucho e che volevo e dovevo farlo io. Si tratta di una storia triste, divertente e molto oscura su gli ultimi anni di una delle più grandi stelle di Hollywood”.
Un binomio insolito ma molto affascinante quello tra Rob Zombie e Groucho Marx, che, per quanto possa destare dubbi sulle diversità di approccio e sull’estetica cinematografica, siamo certi non deluderà.
Prima di immergersi in questo progetto, il regista de La Casa dei 1000 Corpi e Le Streghe di Salem (piccolo gioiello blasfemo, deturpante ed illuminante) girerà il nuovo horror 31.