Nightmare Alley: il film non avrà elementi soprannaturali, parola di Guillermo del Toro

0
107
Guillermo del Toro Nightmare Alley
Nessun elemento soprannaturale in Nightmare Alley, parola di Guillermo del Toro
Nuove indiscrezioni da parte del regista Guillermo del Toro (La Forma dell’Acqua, Crimson Peak) sul suo nuovo progetto, Nightmare Alley, con protagonista Bradley Cooper.
Il cineasta messicano ha dichiarato:
“È stato Ron Perlman a regalarmi il libro nel 1992 e, prima ancora di vedere il film con Tyrone Power, l’ho adorato. L’adattamento che ho fatto con [il co-sceneggiatore] Kim Morgan non copre l’intero libro. Sarebbe stato impossibile, perché parliamo di una saga… ma ci sono elementi molto cupi nel romanzo e si tratta della mia prima occasione. Con i miei cortometraggi, ho sempre cercato di affrontare il noir, oltre all’horror, e questa è la prima volta che m’impegno a girare un film sulla storia di una società davvero corrotta. Non ci sono elementi soprannaturali, si tratta semplicemente di una storia cupa.”
Nightmare Alley è basato sull’omonimo romanzo del 1946 scritto da William Lindsay Gresham. La storia ruota intorno al giovane manovale Stanton ‘Stan’ Carlisle che si unisce a un luna-park itinerante per carpire gli schemi di lettura della mente perpetuati da Mademoiselle Zeena e dal suo alcolizzato marito Pete. Quando quest’ultimo muore, tuttavia, Zeena si trova costretta a prendere come nuovo partner proprio Stan, il quale si rivelerà un truffatore ben più abile del suo defunto predecessore… e sicuramente molto più ambizioso. Ma le cose non andranno per il verso giusto.
Seconda trasposizione del romanzo originale dopo La Fiera delle Illusioni (1947), Nightmare Alley è prodotto dallo stesso Del Toro insieme a J. Miles Dale della Fox Searchlight.
Sono attualmente in trattative per affiancare Bradley Cooper attori del calibro di Toni Collette (Zeena), Richard JenkinsRon Perlman (Bruno), Willem Dafoe (nel probabile ruolo di Pete), Cate Blanchett (nella parte della psicologa di Stan), Rooney Mara (Molly, l’interesse sentimentale di Stan), Mark Povinelli Michael Shannon.
Le riprese del film dovrebbero prendere il via in autunno.
Fonte: Collider