My name is Emily: scomparso il regista Simon Fitzmaurice

0
169
Simon Fitzmaurice
Il regista Simon Fitzmaurice
Simon Fitzmaurice
Il regista Simon Fitzmaurice
A poche ore dall’uscita nelle sale italiane di My name is Emily, arriva una triste notizia. Il regista Simon Fitzmaurice è scomparso all’età di 43 anni.
Scrittore e regista irlandese, nel 2008 gli fu diagnosticata la sclerosi laterale amiotrofica (SLA). Fitzmaurice ha vissuto gli ultimi anni completamente paralizzato e solo grazie al Eye Gaze, un software di riconoscimento dell’iride, ha potuto scrivere il copione, comunicare e dirigere cast e troupe durante le riprese del film.
Nel 2015, con il libro autobiografico It’s Not Yet Dark, conquistò in pochi mesi le vette delle classifiche irlandesi e, nel 2016, il regista Franckie Fenton girò il documentario omonimo con la voce narrante di Colin Farrel, presentato al Sundance Film Festival.
CineMAF, che distribuisce con Tycoon Distribution My name is Emily, ha acquistato anche i diritti di It’s Not Yet Dark, che  sarà disponibile sulla sua piattaforma streaming www.cinemaf.net.
Fonte: Ufficio Stampa