Misericordia: il trailer e il poster del film di Emma Dante

0
53

Teodora Film ha diffuso il trailer e il poster di Misericordia, il nuovo film di Emma Dante tratto dall’omonima opera teatrale della stessa autrice.

Misericordia è interpretato da Simone ZambelliSimona MalatoTiziana CuticchioMilena CatalanoFabrizio FerracaneCarmine MaringolaSandro Maria CampagnaMarika PugliattiGeorgia Lorusso Rosaria Pandolfo.

Presentato alla Festa del Cinema di Roma 2023, il film uscirà nelle sale il 16 novembre.

A proposito del film, Emma Dante ha dichiarato:

“Misericordia racconta una realtà squallida, intrisa di povertà, analfabetismo e provincialismo, esplora l’inferno di un degrado terribile, sempre di più ignorato dalla società. Racconta la fragilità delle donne, la violenza che continua a perpetuarsi contro di loro, la loro disperata e sconfinata solitudine. Tre donne vivono in una baracca dentro un borgo marinaro formato da una serie di casupole di pietra grezza affiancate l’una all’altra; alle spalle delle casupole, in mezzo a rifiuti e rottami, risalta una montagna maestosa.”

Potete ammirare il trailer in cima all’articolo e il poster qui sotto.

misericordia poster

Sinossi

Sicilia, un piccolo borgo marinaro di casupole in pietra grezza, in mezzo a rifiuti e rottami. Alle spalle una montagna maestosa. Qui nasce e cresce Arturo, figlio della miseria e della violenza, qui muore la sua mamma mettendolo al mondo. Betta, Nuccia e la giovane Anna, prostitute come lo era sua madre, se ne prendono cura come se fosse un figlio, nella misericordia di un amore disperato fatto di carezze e insofferenza, crudeltà e tenerezza. Ormai Arturo ha 18 anni, in alcuni momenti sembra un bambino, in altri vecchissimo. È nato difettoso, si muove in modo strambo, partecipa al mondo con un animo diverso. Guarda alle persone intorno a sé come alla montagna che scala: senza paura. È un invisibile fra gli invisibili e deve combattere, come tutti a Contrada Tuono, per la sopravvivenza, ma il suo sguardo puro e diverso porta con sé la speranza.

Fonte e immagini: ufficio stampa