L’ora più buia: Gary Oldman parla del film in una video intervista

0
148
winston churchill gary oldman
Gary Oldman è Winston Churchill in L'Ora Più Buia
l'ora più buia winston churchill gary oldman
Gary Oldman è Winston Churchill ne L’ora più buia
Universal Pictures ci propone la video intervista a Gary Oldman, protagonista del nuovo film di Joe Wright L’ora più buia.
Nell’intervista, divisa in tre parti e sottotitolata in italiano, Oldman parla della genesi del progetto e della sua decisione di interpretare il ruolo di Winston Churchill.

Nel cast, al fianco dell’attore britannico, troviamo Ronald Pickup nei panni di Neville Chamberlain (ex primo ministro precedente a Churchill), Ben Mendelsohn nel ruolo di Re George VI (padre dell’attuale Regina Elisabetta II) e Kristin Scott Thomas nelle vesti della moglie di Churchill, Clementine.
Scritto da Anthony McCarten (La Teoria del Tutto) e diretto da Joe Wright (PanEspiazione), il film uscirà nelle sale italiane il 18 gennaio 2018.
A seguire la sinossi ufficiale:
L’ORA PIÙ BUIA, un film Focus Features, produzione Working Title Films. Un’avvincente ed entusiasmante storia vera che inizia alla vigilia della Seconda Guerra Mondiale e che vede Winston Churchill (il nominato agli Oscar Gary Oldman), pochi giorni dopo la sua elezione a Primo Ministro della Gran Bretagna, affrontare una delle sfide più turbolente e determinanti della sua carriera: l’armistizio con la Germania nazista, oppure resistere per poter combattere per gli ideali, la libertà e l’autonomia di una nazione. Mentre le inarrestabili forze naziste si propagano per l’Europa occidentale e la minaccia di un’invasione si rivela imminente, con un pubblico impreparato, un re scettico ed il suo stesso partito che trama contro di lui, Churchill deve far fronte alla sua ora più buia, unire una nazione e tentare di cambiare il corso della storia mondiale.