Independence Day: Resurgence, terminate le riprese del film!

3
564

independence-day-resurgence-740x500

Dopo il termine delle riprese di Captain America: Civil WarX-Men: Apocalypse, si è chiusa questo week end la produzione di un altro blockbuster in uscita il prossimo anno.
Direttamente da Instagram, Roland Emmerich ha pubblicato una foto con due splendidi arcobaleni nel cielo di Albuquerque in New Mexico per ufficializzare la conclusione delle riprese di Independence Day: Resurgence, sequel del cult fantascientifico Independence Day diretto nel 1996 dallo stesso regista.
Emmerich ha voluto salutare la città che ha ospitato il set del film commentando così il suo scatto: “Grazie Albuquerque, New Mexico, sei stata superlativa!

And that’s a wrap on Independence Day Resurgence. Thank you, Albuquerque, New Mexico, you’ve been amazing. ❤️ #IDR #NewMexicoTRUE

Una foto pubblicata da Roland Emmerich (@rolandemmerich) in data:

Diretto da Roland Emmerich e scritto dallo stesso Emmerich insieme a Dean Devlin, James Vanderbilt e Carter Blanchard, Indipendence Day: Resurgence debutterà nelle sale di tutto il mondo il 24 giugno 2016, esattamente 20 anni dopo l’uscita del suo predecessore. Il film vedrà il ritorno di gran parte dei membri del cast originale, tra i quali Jeff Goldblum, Bill PullmanBrent Spiner e Vivica A. Fox. Tra le new entry Maika Monroe, Sela Ward, Judd Hirsch, Joey King, Liam Hemsworth, Charlotte GainsbourgTravis Tope e Jessie Usher.
A seguire una traduzione della sinossi ufficiale:
“Sapevamo da sempre che sarebbero tornati. Dopo che Independence Day ha ridefinito il genere degli eventi cinematografici, il prossimo capitolo si appresta a regalare uno spettacolo globale di portata inimmaginabile. Impiegando la tecnologia aliena recuperata durante la battaglia, le nazioni della Terra hanno collaborato per dare vita a un programma di difesa per proteggere il pianeta. Ma nulla può prepararci per il nuovo attacco, ancora più sofisticato e intenso, degli alieni. Solo l’ingenuità di un manipolo di uomini e donne coraggiosi può salvarci dal rischio dell’estinzione.”