Death Note: Willem Dafoe sarà lo shinigami Ryuk nell’adattamento Netflix

0
233
willem dafoe death note
Ryuk-ryuk-22519118-1024-768
Death Note: Willem Dafoe sarà lo shinigami Ryuk nell’adattamento Netflix
Per ogni attore esiste la parte perfetta, un’impersonificazione compatibile con la fisicità dell’attore, basti pensare all’incredibile somiglianza di Benedict Cumberbatch con Doctor Strange per esempio, e, in questo caso vogliamo parlarvi di Willem Dafoe.
Il sito Mashable.com ha rivelato che l’ex Goblin di Spider-Man impersonerà lo shinigami Ryuk, coprotagonista “neutrale” insieme al giovane umano Light Turner (Light Yagami nella serie nipponica), interpretato da Nat Wolff (Città di Carta), nell’adattamento Netflix del manga giapponese Death Note, creato da Tsugumi Ōba e disegnato da Takeshi Obata, che negli anni è divenuto un vero e proprio fenomeno di massa senza precedenti, coinvolgendo intere generazioni di lettori.
Gli shinigami sono gli Dei della Morte, esseri di in un’altra dimensione con il potere di conferire la morte grazie al death note, un quaderno su cui scrivere il nome della persona designata alla dipartita.
Annoiato dalla non vita del suo mondo, oramai decadente, decide di far cadere il suo quaderno sulla Terra, a trovarlo sarà Light Turner, uno studente modello figlio di poliziotto dal quale ha ereditato dei solidi principi morali. Quando si renderà conto del potete del Death Note inizierà a utilizzarlo per uccidere tutti i malvagi del pianeta e creare un mondo perfetto a fin di bene, ma ben presto perderà ogni cognizione del potere, divenendo un assassino con il potete di un dio.

death-note-2

“L’umano il cui nome sarà scritto su questo quaderno morirà”

Come detto sopra, l’espressione facciale dell’attore statunitense è incredibilmente somigliante con il personaggio del manga, questo potrebbe voler dire che oltre alla voce il suo volto sarà adattato alla creatura (presumibilmente realizzata con l ausilio della CGI) ma per adesso non vi è nessuna conferma.
Al fianco del protagonista Margaret Qualley (The Nice Guys, The Leftovers) nel ruolo di Mia Sutton, troviamo Keith Stanfield (Straight Outta Compton) nei panni dell’enigmatico e contorto “L”, Paul Nakauchi (Alpha and Omega) in quelli di Watari Shea Whigham nelle vesti di James Turner, padre di Light.
La pellicola è diretta da Adam Wingard, eclettico regista di horror come You’re Next, The Guest e del recente Blair Witch, mentre in produzione figurano Roy Lee, Dan Lin, Masi Oka e Jason Hoffs.
Qui sotto la prima foto sul set pubblicata dalla Qualley su Instagram:

https://www.instagram.com/p/BId4HS0jm7M/?taken-by=margaretqualley

Fonte: Mashable.com