Darkest Hour: Gary Oldman sarà il ministro Winston Churchill

0
54
Darkest Hour: Gary Oldman sarà il presidente Winston Churchill
Focus Features ha fissato per il 24 novembre 2017 la diffusione nelle sale americane di Darkest Hour, biopic sulla carismatica figura del primo ministro e premio Nobel Winston Churchill, impersonato da Gary Oldman. La Universal Pictures International distribuirà poi il film nel resto del mondo il 29 dicembre 2017.
Sarà Joe Wright (Orgoglio e Pregiudizio, Anna Karenina, Pan) l’uomo dietro la cinepresa a che porterù al cinema “l’ora più buia” in cui Churchill ha dovuto compiere l’ardua scelta tra stringere un trattato di pace con la Germania di Hitler che ha già conquistato l’Europa e il cercare di convincere il popolo britannico ad opporsi strenuamente alla minaccia nazista e salvaguardare la democrazia. Con questa determinazione, a poche settimane dalla sua nomina di primo ministro, Churchill autorizzerà l’ammiragliato britannico a compiere i preparativi per l’Operazione Dynamo, un piano di evacuazione navale che porterà alla salvezza 338.000 soldati alleati rimasti intrappolati a Dunkerque in Francia (questa vicenda sarà narrata nel prossimo film di Christopher Nolan, Dunkirk). L’impresa sarà accolta come una grande vittoria morale nel Regno Unito e contribuirà ad accrescere la popolarità di Churchill che rimarrà in carica fino alla fine della guerra.
Ad affiancare Oldman nel cast, troveremo John Hurt (Alien, V per Vendetta) che sarà Neville Chamberlain, ex primo ministro precedente a Churchill, Lily James (Cenerentola, Downton Abbey) nei panni della segretaria del primo ministro, Ben Mendelsohn (Il Cavaliere Oscuro- Il Ritorno, Slow West) nella parte di Re George VI e, infine, Kristin Scott Thomas (Solo Dio Perdona, Il Paziente Inglese) come Clementine, moglie di Churchill.
La Focus Features produrrà il film in collaborazione con la Working Title Films e sembra decisa a creare un team vincente per la realizzazione di questo dramma storico, considerando le precendenti esperienze di Wright con queste due case di produzione che gli hanno finanziato rispettivamente Orgoglio e Pregiudizio e Anna Karenina. La sceneggiatura di Darkest Hour è scritta da Anthony McCarten, altro nome noto a Working Title grazie al biopic La Teoria del Tutto, il quale è valso all’autore due BAFTA .
Peter Kujawski, presidente della Focus Features, ha così commentato:
“Tutta la Focus Features è orgogliosa di accogliere Joe Wright e i nostri partner di lunga data della Working Title sono entusiasti di lavorare ancora una volta con il talento di Anthony McCarten e con il leggendario Gary Oldman. Darkest Hour racconta la storia di un leader visionario e inamovibile di fronte alla tremenda pressione di abbandonare il suo unico punto di vista sul mondo; quindi è giusto che la sua storia venga raccontata da questi registi visionari.”
Fonte: ComingSoon.net