Alien: Covenant, Katherine Waterston è la protagonista del sequel di Prometheus

2
342

image

Attendevamo con grande emozione di conoscere il nome della protagonista femminile (come degna tradizione della saga) del ‘misterioso’ progetto di Alien: Covenant, seguito di Prometheus diretto da Ridley Scotte finalmente è arrivata la conferma.
Secondo The Hollywood Reporter si tratta di Katherine Waterston, attrice statunitense nata nel 1980 che ha mosso i primi passi al cinema con Motel Woodstock di Ang Lee per poi recitare accanto a Jesse Eisenberg e Dakota Fanning in Night Moves, pellicola che è stata presentata in concorso alla 70ma Mostra del Cinema di Venezia. Recentemente è apparsa sul grande schermo in Vizio di Forma di Paul Thomas Anderson con protagonisti Joaquin Phoenix, Josh Brolin ed Owen Wilson e a breve la vedremo nel biopic diretto da Danny Boyle Steve Jobs e nel magico mondo di J.K. Rowling in Animali Fantastici e Dove Trovarli.

image

In Alien: Convenant la Waterston interpreterà un personaggio di nome Daniel, ma per saperne di più sul suo ruolo bisognerà aspettare l’inizio delle riprese previste per febbraio 2016. L’unica certezza è che il cameo di Noomi Rapace e la partecipazione di Michael Fassbender daranno continuità alla storyline sulla genesi degli xenomorfi avviata nel 2012.
Ecco la sinossi ufficiale:

Ridley Scott ritorna nell’universo da lui creato in Alien con Alien: Covenant, il secondo capitolo della trilogia prequel iniziata con Prometheus e che si collegherà direttamente all’opera di fantascienza del 1979.

Diretta verso un pianeta remoto ai confini estremi della galassia, la ciurma della navicella Covenant scopre un presunto paradiso inesplorato che in realtà è un mondo oscuro e pericoloso. L’unico abitante è il “sintetico” David (Michael Fassbender), sopravvissuto della fallimentare spedizione Prometheus.

Alien: Covenant arriverà nelle sale il 6 ottobre 2017.