Downton Abbey – il film: la recensione del blu-ray

0
17
Downton Abbey

Titolo: Downton Abbey – il film

Regista: Michael Engler

Distribuzione: Universal Pictures Italia

Durata:122 minuti ca.

Prezzo blu-ray: 19,99 euro (prezzo consigliato)

L’argenteria è stata lucidata, i mobili spolverati, la spesa fatta: basta solo il tocco di un semplice pulsante sul telecomando ed ecco riaprirsi dinnanzi a noi le porte di Downton Abbey. Un gesto ordinario quello del dito che accarezza il tasto “play”, ma sufficiente per far battere forte il cuore e sentirsi pervadere da nostalgica emozione. Già, perché chi ha vissuto nel corso degli anni le gioie e i dolori di casa Crawley e dei membri della loro servitù, il film diretto da  Michael Engler (QUI potete recuperare la nostra recensione) sa di ritorno a casa. I passi che compie il signor Carson per riprendere le redini della servitù in occasione della visita regale, sono gli stessi dello spettatore, il quale – simbolicamente – torna a far visita a quel luogo lasciato nel dicembre del 2015, ma mai abbandonato. Un ritorno in famiglia che il pubblico più affezionato, o quello neofita che si avvicina per la prima voltla a questo mondo attraverso la sua versione cinematografica, può rivivere all’infinito grazie alla release in DVD e blu-ray di Downton Abbey – il film.
Sebbene la versione in DVD si presenti come un ottimo prodotto da tutti i punti di vista tecnici, il nostro consiglio verte sull’acquisto della versione in blu-ray. Downton Abbey è un dramma in costume, fatto di gioielli, ambienti sterminati e bucolici, affiancati da interni lussuosi esaltati da una fotografia calda e luminosa. L’ottima risoluzione video permette dunque di gustare ogni singolo dettaglio nella sua brillantezza, facilitando l’immersione spettatoriale in un tempo così lontano dal nostro, sia storicamente che geograficamente. Ottimo anche il comparto sonoro, reso impeccabilmente sia nella versione originale inglese (che noi vi consigliamo, magari affiancati dai sottotitoli in italiano per coloro che masticano poco l’inglese) che doppiata. Semplice e statico il menù principale, fatto di una solo immagine in modo da non distrarre lo spettatore concentrato nel decifrare le varie opzioni di visione, ridotte a semplici icone. Sempre più spesso capita di trovare le solite voci (“contenuti speciali”, “sottotitoli”, “audio”) sostituite dalla loro riduzione in simboli. Una scelta non sempre ottimale, che da il là a un’ingarbugliata operazione di decodificazione che pe quanto facile e intuitiva, frena alquanto il desiderio di accedere immediatamente in questo universo sospeso.
Interessanti i contenuti speciali, in particolar modo “Le conversazioni del Cast”. I protagonisti del film ricordano l’esperienza cinematografica che li ha riportati tra le mura di Downton Abbey. Carina l’idea di dedicare una prima parte agli interpreti della famiglia Crawley e una seconda a quella della servitù. Un testa a testa di umorismo e nostalgia che supera il confine di visione andando a coinvolgere anche gli stessi spettatori, soprattutto quelli che hanno visto nascere e crescere questo fenomeno prima televisivo e ora filmico. Per chi si trovasse alle prime armi con il mondo di Downton Abbey, imprescindibile risulta la visione di “Il riepilogo della serie Downton Abbey”: un mega sunto che non solo colmerà certe lacune che potrebbero altresì causare qualche incomprensione nel corso della visione del film, ma che porterà – e ne siamo certi – molti nuovi “adepti” della famiglia Crawley a recuperare immediatamente le sei stagioni precedenti.
Mettetevi comodi dunque. Downton Abbey vi aspetta.
Qui i dettagli tecnici della versione blu-ray del film:
Durata: 122 minuti ca.
Formato: PAL, schermo panoramico.
Audio: Italiano (DTS-HD 7.1), Tedesco (DTS-HD 7.1), Inglese (DTS-HD Master Audio 7.1), Francese (DTS-HD 7.1), Spagnolo (DTS-HD 7.1)
Sottotitoli: Italiano, Inglese, Francese, Tedesco, Spagnolo, Olandese, Inglese N/U, Portoghese, Arabo
Contenuti speciali: Scene Tagliate; Le conversazioni del cast; La visita Reale; Fedeli agli anni Venti; Benvenuti a Downton Abbey; Il genio di Julian Fellows; Il riepilogo della Serie; Commenti al film del regista Michael Engler