Indescrivibile: online il corto di Alessandro Leo

0
424

Il cortometraggio Indescrivibile di Alessandro Leo è online

Una buona notizia per i cinefili ed amanti del cinema indie italiano: è online, visibile su Youtube, il cortometraggio di Alessandro Leo Indescrivibile. 

Potete vedere il corto nella parte superiore della pagina e, a seguire, la locandina ufficiale:

Indescrivibile rappresenta per Alessandro Leo l’esordio dietro la macchina da presa. Il cortometraggio, prodotto da Associazione Dotta Bologna, in collaborazione con Moonlight Legacy Production di Francesco Longo, vede il regista anche nel ruolo di co-protagonista, insieme alla bravissima Marina Bresciani, qui alla sua prima prova volta sul set. La voce narrante è quella di Riccardo Rovatti, uno dei grandi nomi del doppiaggio italiano nonchè voce di Majin Bu in “Dragon Ball”, Franky in “One Piece”, Plankton in “Spongebob”, Prof. Oak ne “I Pokémon”, Ispettore Megure in “Detective Conan”, e tantissimi altri.

L’idea nasce nel periodo in cui Leo frequentava la Scuola di Teatro Colli. Gli fu dato da fare un esercizio, in seguito al quale avrebbe dovuto scrivere una storia: E fu così che scrisse Indescrivibile, anche se ovviamente non si chiamava così ed era leggermente diversa. Il regista bolognese lesse la storia in famiglia e fu apprezzata, a tal punto che il nonno materno disse: “DEVI FARCI UN FILM”.

Le riprese si sono svolte totalmente nel centro di Bologna, tranne una scena che è stata girata in Romagna, a Marina Romea.

La città di Bologna fa da sfondo a questa storia, vediamo camminare i protagonisti sotto i portici, nelle famose strade del centro città. Molte scene sono state girate in note attività commerciali del centro, come Altero, Mondadori, Gelateria Gianni e Giocheria di Castiglione.

Indescrivibile è anche un omaggio alla città di Bologna (dove Leo è nato, cresciuto e vive tutt’ora).

SINOSSI

Quante volte ci capita di notare per strada o su un mezzo pubblico persone sconosciute che ci suscitano curiosità ma puntualmente proseguiamo per la nostra strada senza curarci di loro? Quella mattina il protagonista della storia decise di infrangere questa “regola”; voleva conoscere quella ragazza sconosciuta che gli aveva suscitato interesse. Non avendo il coraggio di parlarle ed un po’ inibito dallo sguardo spento di lei, decise di seguirla, spinto sì da un sentimento bello ed inspiegabile ma anche da un sesto senso negativo e protettivo che gli diceva che quella ragazza stava per affrontare qualcosa di brutto…

Ecco l’elenco dei premi finora vinti da “Indescrivibile”:

2019
  • “Miglior Regista Italiano” nella sezione “Drama” all’X World Short Film Festival (Roma)
  • “Miglior Regista” al So Limitless and Free Film Festival (Montréal, Canada)
  • “Miglior Storia d’Amore” al So Limitless and Free Film Festival (Montréal, Canada)
  • “Menzione d’Onore” agli Independent Shorts Awards (Los Angeles, USA)
  • “Miglior Film Romantico” Scott Edition all’ Under The Stars IFF (Bari)
  • “Menzione Speciale Annuale” all’Under The Stars IFF (Bari)
2020
  • “Award of Merit” al TheIndieFEST  (San Diego, USA)
  • “Menzione d’Onore” al Berlin Flash Film Festival (Berlino)
  • Secondo Posto per Alessandro Leo nella categoria “Migliore Attore del mese” al 12 Months Film Festival (Cluj-Napoca, Romania)